Apocalips Nau

Ovvero No eh! Adesso no!

In questi giorni, spinto dalla lettura di diversi articoli sulle morti sospette di pesci e uccelli, sono andato a controllare la questione delle trombe dell’Apocalisse. Mi sono tranquillizzato li si parla di cavallette grandi come cavalli, velenose come scorpioni e cavalieri con corazze di zolfo e fuoco e giacinto (il giacinto in base alle mie ricerche veloci e superficiali è un fiore , voglio dire credo che anche molti stilisti apprezzerebbero) poi ci sono fuoco che piove dal cielo e esce dal mare e degli angeli incatenati al fiume Eufrate, insomma sangue morte e distruzione, e nessuno uccello o pesce morto. Ma questo mi ha spinto a fare un po’ di ricerche e ho scoperto che secondo gli studi di H. Camping presidente di un network radiotelevisivo religioso, ma non cattolico nè protestante né ortodosso né anabattista né terzomondista e pare nemmeno selfarista ma pronto a entrare nel piddì, il mondo finirà il 21 maggio di quest’anno. E sono settantanni che studia la Bibbia, lo saprà bene lui o no? E non devo dimenticarmi quelle tanto in voga sul 2012.

In vita mia non è la prima volta che vivo la fine del mondo. Nel 1999, o 1998 non ricordo, c’era stata quella prevista d Nostradamus, mari di fuoco e fiamme ho atteso con un amico, facendo per altro orge e bagordi perché ho pensato meglio tardi che mai, e niente. Poi c’è stato il millennium bug, una specie di apocalisse contemporanea, e niente anche lì. Se non ricordo male ce ne è stata un’altra ma chissà. Ora c’era quella dei Maya con i potenti della terra che si stavano comprando case in zone particolari del mondo, però non mi sembrava che una di queste fosse Antigua, che in fondo non mi dispiaceva, era quella meno cruenta, era la più tranquilla solo una questione astrologica. Che non faceva male a nessuno. Adesso c’è quella del maggio di quest’anno, poi ce ne sono altre basta andare sull’internet a cercare.

Ecco e mentre penso che ad alcuni piacerebbe più vedere il mondo distrutto che diverso, mi mangio un po’ le mani. E se avessero ragione? Ho vissuto la mia vita quasi tutta con Berlusconi al governo e D’Alema all’opposizione, anche quando i ruoli erano invertiti, ho votato per la prima volta ( e mi ci hanno quasi obbligato perché prima non lo facevo) Rutelli (Rutelli!), due volte Prodi, ma non Veltroni, almeno una piccola soddisfazione. Alcuni amici miei hanno avuto Formentini e Formigoni, altri ora (poveracci) la Moratti come sindaci o presidenti di regione.

Far finire tutto ora sarebbe da stronzi.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Laif of Franek. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...