Ecce homo!

Ovvero di Santanchè, ‘ndrngheta, Lombardia e oltrefantasia

Ieri sera ero a bere una birra con degli amici. Stai li fai quattro chiacchere e tra una cosa e quell’altra mi presentano un ragazzone con la barba scura che dice sempre eh. Chiacchierando con questo ragazzo scopro che è arrivato da Busdelcù un quartiere che non conoscevo di Grandecittà.

Grandecittà è un po’ come Trebisonda a quanto ho capito, solo che sta molto più a nord, dall’altra parte, è talmente a nord che per arrivarci da Trebisonda devi camminare verso sud. Lì ha sentito, in un bar, che canadesi e australiani non sono così diversi, grazie ai calabresi e ai leghisti. Ai calabresi perchè alcuni calabresi sono andati a Toronto, Canada, e a Stirling, Australia, ad aprire locali e impiantare la ‘ndragnheta. Questo ragazzo ridacchiando aggiunge

-E dato che secondo la Dia la ‘ndrangheta controlla la Lombardia, hai visto mai che il ponte tra Australia e Canada, passando per la Lombradia, serve davvero ad agevolare la nostra economia, l’unco settore ancora funzionante è quello della criminialità organizzata!-

Ridiamo, ma non troppo e penso che la fortuna di Trebionda è di essere quà e non là. Poi penso che la stessa cosa la pensavano alcuni lombardi non molti anni fa e che quindi non è affatto il caso di dimenticarsi che la Mafia e tutte le altre organizzazioni criminali sono una montagna di merda. Così per stare sicuri.

-Chissà he non sia stato un immigrato ad amazzare Yara!- dice una signora tanto ingioiellata quanto rifatta dal tavolo a fianco, evidentemnte offesa…

no scusate è tutto il giorno che sto provando ad inserire la faccenda della Santanchè in questo post. Però non riesco. Cioè è troppo assurdo. Ha dichiarato che se avessero utilizato i metodi di intercettazione che hanno usato per intercettare Berlusconi, Yara sarebbe stata ancora viva. Ecco, ho una rivelazione. La Santanchè è come un puffo, no perchè i puffi mi stanno simpatici. Allora è come Maga Magò, si crede bella ma è brutta, vorrebbe essere cattiva, invece fa ridere ma, in fin dei conti, non esiste.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Laif of Franek. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...