Springtaim!

Ovvero Springtime for Silvio and Italy

Da voi è arrivata la primavera? Qui a Trebisonda si, è bella e calda e così ieri, domenica me ne vado in giro a scaldarmi. Come le lucertole. Faccio il giro più lungo per arrivare al bar, passo io a citofonare agli amici del bar della domenica, cammino e mi crogiolo al sole. Mi sento talmente tanto lucertolizzato che a volte mi siedo su muretti di cemento e sto lì, fermo. Mi sento talmente tanto lucertolizzato che entrato nel bar, e ordinato un Campari col bianco detto da alcuni bianco spruzzato o bianchì sprusà, non resisto più di due minuti e sono già fuori al sole. Piacevole come poche cose al mondo, credo, prendere il sole non per abbronzarsi ma per portare anche il corpo fuori dall’inverno, la mente, la mia almeno, faceva il conto alla rovescia tutte le mattine dal 1 di febbraio è convinta ch così il tempo passi prima perché si osserva mentre passa, aiuta a pensare che prima o poi ci sarà un tempo migliore in un posto migliore.

Ad un tratto si avvicina un signore sulla 50ina, non ci conosciamo, o meglio non ci siamo mai presentati, mi sta antipatico, molto antipatico. Lui si avvicina e poi mi supera. Torno a godermi il sole e il rosso sotto le palpebre chiuse.

Dopo un po’ sento quel signore di prima dire a un amico

-Ma lo sai che io mai e poi mai ti tirerei un schiaffo!- esciàff gli tira una cinquina, una pizza,una manata, uno schiaffone, una roncolata in pieno viso.

Quello si tiene la guancia sorpreso. E lo fissa, basito (f4)

Ma il primo insiste 

-Io non sono un violento e ti sfido a ridirlo!- sciafff un alter sciafù.

Quello lo guarda ancora e dice

-Si che sei un violento mi hai tirato due schiaffi, proprio adesso! –

-Non lo farei mai!- pèm, ancora le mani in faccia.

Io sono lì che li guardo, anche l’altro signore mi sta antipatico e il nemico del mio nemico non è per forza un mio amico, e penso che quel signore deve proprio avere una bella faccia tosta a negare di tirare schiaffi all’altro. Proprio una bella faccia tosta. Come se ci fosse un premier imputato in svariati processi, il governo si occupasse prevalentemente di giustizia e di come limitare la prescrizione, di evitare che le più alte cariche dello stato vengano processate, di limitare il contropotere antidemocratico della magistratura, ma non lo facesse per salvare il premier, ma perché la giustizia è il problema più grave d tutti i cittadini. Sarebbe la stessa faccia tosta.

Comunque a proposito di premier quello dopo aver tirato ancora un paio di schiaffi al collega, si mette a pontificare su Silvio Berlusconi, che lui non ci può andare ai processi che è troppo impegnato. E mo’ pure ‘sti negri dalla Tunisia, e la Libia e l’Europa. Come può presentarsi ai processi, contuttoquello che ha da fare?

-Ha ragione- dice un ragazzo di passaggio mano nella mano con la sua fidanzata – ha assolutamente ragione. Non si può. Per questo che una persona seria e responsabile quando succedono queste cose si dimette e lascia governare altri non impediti-

Ahhhh la primavera.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Laif of Franek. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...